Su richiesta
L'Umbria è attraversata da una delle principali vie di comunicazione realizzate dagli antichi romani, la Via Flaminia. Affascinanti testimonianze della presenza dei romani sono visibili lungo il tracciato di questa strada consolare aperta nel 220 a.C.

I parchi archeologici delle città di Carsulae e Ocriculum, le rovine del Ponte di Augusto a Narni, tracce di monumenti e pavimentazione di epoca romana, ponti ed edifici incastonati nella verde campagna umbra e riutilizzati nel corso dei secoli compongono un itinerario suggestivo e misterioso.