Prezzo a persona a partire da :
147,00 euro
La riattribuzione dei luoghi raffigurati nel "Paesaggio con fiume", il più antico disegno autografo di Leonardo da Vinci, attesta il passaggio del pittore nell'Umbria meridionale. Questo territorio dette anche i natali ad un noto pittore contemporaneo e quasi coetaneo di Leonardo. Il suo nome era Piermatteo d'Amelia e collaborò con Filippo Lippi nel Duomo di Spoleto e con il Perugino nella Cappella Sistina.

La sua opera forse più conosciuta, attribuita in epoca recente, è l'Annunciazione ora custodita presso il Museo Isabella Gardner Stewart di Boston, dove è giunta dopo una serie di rocambolesche compravendite. 

Oltre alla Cascata delle Marmore ritratta da Leonardo nel celebre disegno, potrete ammirare la splendida Pala dei Francescani di Piermatteo, custodita presso il Museo CAOS di Terni ed un'altra sua opera, il Sant'Antonio Abate, esposta presso il Museo Archeologico di Amelia.

Sarà anche possibile scoprire una vera perla della storia dell'arte del Medioevo, la suggestiva Abbazia benedettina di San Pietro In Valle, dove è conservato un ciclo di affreschi del XII secolo ed un prezioso altare longobardo con bassorilievi. 

Infine non mancate di visitare una cantina con una degustazione di ottimi vini umbri